PSICOLOGIA POSITIVA E INTERCONNESSIONE:

COMUNITÀ REALI E VIRTUALI

 

15-16 giugno 2018

 

Università di Bari

 

CON IL PATROCINIO DI

 BENVENUTI ALLA UNDICESIMA EDIZIONE!

Il titolo della XI edizione delle Giornate “Psicologia positiva e interconnessione: comunità reali e virtuali” prende spunto dal vivace dibattito attualmente in corso a livello internazionale sull’impatto che i social network hanno sulle relazioni interpersonali. Qual è il compromesso possibile tra l’utilità della realtà virtuale e la rilevanza delle interazioni sociali in presenza? Sono davvero due realtà opposte e di controversa integrazione? Le Giornate si propongono come occasione di incontro e discussione per riflettere sulle potenzialità della comunità virtuale come facilitatore anziché come ostacolo alla comunità reale, ma anche sui rischi che essa implica per lo sviluppo armonico delle comunità umane.

Comitato Scientifico: Ottavia Albanese (Università di Milano-Bicocca), Susanna Annese (Università di Bari), Marta Bassi (Università di Milano), Andrea Bosco (Università di Bari), Alessandro Caffò (Università di Bari), Federico Colombo (Scuola Asipse di Milano), Beatrice Corsale (Scuola Asipse di Milano), Andrea Crocetti (Scuola Asipse di Milano), Antonella Curci(Università di Bari), Antonella Delle Fave (Università di Milano), Andrea Fianco (Università di Milano), Tiziana Lanciano(Università di Bari), Beatrice Ligorio (Università di Bari), Amelia Manuti (Università di Bari), Spiridione Masaraki (Scuola Asipse di Milano), Chiara Ruini (Università di Bologna), Marta Scrignaro (Università di Milano-Bicocca), Alessandro Tuarino(Università di Bari).

Comitato organizzatore (Università di Bari): Maria Beatrice Ligorio.

Segretaria Organizzativa SIPP: Francesca Dell’Amore.

Con il patrocinio di:

Associazione Italiana Psicologia, Collaborative Knowledge Building Group, Ordine degli Psicologi Regione Puglia.

Le precedenti Giornate Nazionali si sono tenute in diverse università italiane, con grande successo di partecipazione e di condivisione di esperienze:

Vi aspetto al convegno!

Andrea Fianco
Presidente SIPP

Presentazioni orali

Se partecipi a una sessione tematica con una presentazione orale, ti ricordiamo che hai tra i 10 e i 15 minuti di tempo e avrai a disposizione un computer per la proiezione di slide.

Poster

La misura richiesta è di 70 x 100 cm con orientamento verticale. I poster potranno essere affissi dopo la registrazione dei partecipanti, dalle 8.00 in poi. I supporti sono pannelli in legno e verrano fornite puntine in loco. È prevista una presentazione di circa 3 minuti per ciascun poster, non ci sarà computer a disposizione, per cui non è previsto l’utilizzo di slide.

Benvenuto alle 11° Giornate Nazionali di Psicologia Positiva

ISCRIVERSI

Entro il 7 maggio  2018  Dopo il 7 maggio 2018
Per studenti, dottorandi e specializzandi

(UNIBA gratuito*)

€ 30,00 € 50,00
Per soci SIPP € 60,00 € 80,00
Per NON soci SIPP € 90,00 € 120,00

 

*Gli studenti, specializzandi e dottorandi dell’Università di Bari avranno accesso gratuito alle attività didattiche del convegno, registrandosi preventivamente via mail ovvero il giorno di apertura del convegno presso la segreteria organizzativa.

 

ISCRIVERSI AI WORKSHOP:

Per la partecipazione a ciascun workshop è prevista una quota di €  30 da aggiungere alla quota di iscrizione. Se si partecipa a più workshop, è possibile beneficiare della quota agevolata di € 25 a workshop.

COME PAGARE:

PAYPAL

​paysipp [at] gmail.com

BONIFICO BANCARIO

Banco Popolare Società Cooperativa, indicando come causale «Convegno Bari Nome Cognome»

IBAN:  IT85K0503401636000000044006

PER FINALIZZARE L’ISCRIZIONE:

Inviare una email a info [at] psicologiapositiva.it

allegando la scansione della ricevuta di pagamento

con Nome, Cognome, Indirizzo, Codice Fiscale o Partita Iva, iscrizione e/o workshop.

Main lectures

Embedding wellbeing in real life: challenges and pleasures of working with stakeholders.

di Francisco José Eiroa-Orosa

 

The science of well – being has demonstrated its ability to influence various fields of the social sciences including advances in the knowledge o n how people manage to be happy and overcome adversity. Although criticisms of the most positivist and individualist ic views have also appeared , positive psychology has expanded enough to include critical and refle ctive scientists and practitioners within it s ranks . Perhaps one of the aspects that remains to be explored is the appl icability of certain approaches when working with stakeholders . S pecial characteristics related to divergent world views or ideologies can be challenging. L ikewise working with populations struggling with social exclusion, mental health or general health conditions might hinder our motivation to intervene in the real world .

In this presentation we will deal with sensitive issues such as conflicts between project partners, paternalism when intervening with disadvantaged populations, capacitism when cooperating with non-academic partners, and other topics that are uncomfortable to deal with , but which we find fundamental when trying to bring our knowledge to the real world. Our goal is not to give always-working recipes, but to encourage reflection and self-criticism to make our discipline stronger.

Tecnologie Positive per il Benessere Individuale e Sociale

di Giuseppe Riva

Nella storia dell’interazione uomo-computer è possibile identificare un trend costante: rendere l’interazione con i nuovi media il più possibile simile a quella che ciascuno di noi ha all’interno di un ambiente reale. E questo ha reso i contenuti tecnologici – dalla realtà aumentata alla realtà virtuale – sempre più delle esperienze aumentandone l’impatto sulla vita quotidiana delle persone. Ma in che modo questa trasformazione può essere utile al benessere delle persone? Come riuscire ad utilizzare la dimensione esperienziale della tecnologia per promuovere la crescita personale e sociale? Una risposta a queste domande viene da una disciplina emergente, la «Tecnologia Positiva» (TP). E’ possibile definire la TP come l’utilizzo della tecnologia per modificare le caratteristiche della nostra esperienza personale – strutturandola, aumentandola o sostituendola con ambienti sintetici – al fine di migliorare la qualità della nostra esperienza personale, e aumentare il benessere in individui, organizzazioni e società. Nel keynote verranno presentate le caratteristiche dell’esperienza personale che possono essere coinvolte nella progettazione e sviluppo di una tecnologia positiva e le ricadute sui diversi livelli di benessere: tecnologie edoniche, eudaimoniche e sociali/interpersonali.

Francisco José Eiroa-Orosa – Universitat de Barcelona

Giuseppe Riva – Università Cattolica di Milano

Workshop

Siamo spiacenti di comunicarvi che il workshop sul “Digital Storytelling” condotto da Marta Scrignaro è annullato.

​1. LEGO® SERIOUSPLAY® di Giorgio Beltrami (facilitatore LSP e docente a contratto presso l’Università Bicocca di Milano) e Chiara Castelli (psicoterapeuta sistemica specializzata nell’utilizzo del gioco in terapia famigliare in formazione)

Il workshop mira a mostrare, attraverso attività pratiche e casi di studio, l’efficacia del “pensare con le mani” all’interno dei processi di formazione dei docenti per una didattica innovativa e coinvolgente. Utilizzando contenuti e strumenti sviluppati in e da LEGO Group e mostrando casi di studio supportati da relativi risultati documentati, si mostrerà come sia possibile costruire processi di sviluppo professionale per docenti, educatori e specialisti dell’ambito sociosanitario che consentano loro di sperimentare e introdurre modalità didattiche e strategie per l’apprendimento innovative, coinvolgenti e capaci di rispondere in modo efficace anche a fenomeni tipici come i disturbi dell’apprendimento.

Il workshop sarà aperto a un massimo di 15 partecipanti.

​2PROGETTARE E SUPPORTARE PERCORSI DI PROMOZIONE DEL BENESSERE  ALL’INTERNO DI COMUNITA’ SCOLASTICHE ATTRAVERSO IL PEER TUTORING di Marta Traetta (Università di Bari)

Il workshop mira a illustrare, attraverso un esempio pratico di action-research nelle comunità scolastiche, le potenzialità del peer-tutoring come strumento di promozione del benessere individuale e di comunità, oltre che come strategia di empowerment che genera inclusione attraverso la partecipazione. Durante il workshop verrà fornita una pratica esemplificazione delle modalità con le quali è possibile proporre un intervento di rete che coinvolga lo psicologo nella progettazione e attuazione di percorsi orientati a favorire l’inclusione delle diversità nel gruppo classe e la crescita di comunità scolastiche sane e attive, attente alle potenzialità ed ai limiti di ciascuno. Durante il workshop si utilizzerà il progetto “Sport, ben-essere e disabilità” come esempio illustrativo, approfondendo lo strumento del peer-tutoring.

Il workshop verrà condotto dalla dott. ssa Marta Traetta, psicologa e dottore di ricerca in Psicologia, specializzata in neuropsicologia clinica. Si occupa in particolare del mondo della scuola, attuando interventi di natura sia individuale che comunitaria, finalizzati all’inclusione di studenti con specifiche difficoltà o disabilità. Collabora con l’Invalsi per la valutazione e il miglioramento dei sistemi scolastici e presta la sua attività in vari contesti di formazione, sia in ambito scolastico che professionale.

Tavola rotonda

COSTRUIRE CONNESSIONI

OSPITI:

 Marco Rossi-Doria, insegnante ed esperto di politiche educative

Enzo Barbieri, presidente di Costellazione Apulia

Luciana Delle Donne, fondatrice e CEO di Made in Carcere

Modera l’incontro la prof.ssa Antonella Delle Fave (Università degli Studi di Milano)

Assemblea soci

Durante l’assemblea soci, verranno indette le votazioni per il rinnovo del Direttivo.

Apericena

Dalle 19.30 in poi, è previsto un apericena a buffet (pasta, focacce, sandwich, cornetti e vino/drink)

presso L’officina degli esordi in Via Francesco Crispi 5

Costo 15 €

Università di Bari

Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione

Palazzo Chiaia-Napolitano, Via Crisanzio 42

Palazzo Ateneo, Piazza Umberto I 1

Palazzo ex-Poste, Piazza Cesare Battisti 1

PER INFORMAZIONI

info [at] psicologiapositiva.it

SUGGERIMENTI PER PRANZO

Download (PDF, 572KB)