CONVEGNO

POSITIVITÀ DI GENERE:

PROMUOVERE BENESSERE NELLE DIVERSITÀ

10-11 giugno 2022

Università Federico II, NAPOLI

(modalità mista)

Gli Abstract della conferenza saranno consultabili on-line

Eccoci a voi per estendervi l’invito a partecipare alla
XIV edizione delle Giornate Nazionali di Psicologia Positiva
nella splendida Chiesa dei Santi Marcellino e Festo a Napoli, in collaborazione con l’Università Federico II.

L’evento avrà per titolo
POSITIVITÀ DI GENERE: PROMUOVERE BENESSERE NELLE DIVERSITÀ

Le attività congressuali si svolgeranno
venerdì 10 giugno dalle ore 9.00 alle 18.00
sabato 11 giugno dalle ore 9.00 alle 13.00
Il pomeriggio di sabato 11 giugno, dalle ore 14.00 alle 18.00, sarà riservato a workshop post-congressuali a numero chiuso.

Come di consueto, l’evento comprenderà due Lezioni Magistrali, sessioni tematiche, simposi e sessioni poster, oltre agli workshop. La mattina del sabato si concluderà con una tavola rotonda a cui saranno invitati rappresentanti di enti, istituzioni e associazioni attive nell’ambito delle tematiche centrali del convegno.

L’esperienza positiva dell’edizione 2021, forzatamente svoltasi da remoto a causa della pandemia, ci ha portato a strutturare il prossimo incontro in forma ibrida, con sessioni plenarie in streaming e sessioni parallele in presenza. Date le attuali condizioni, tuttavia, non siamo ancora in grado di definire dal punto di vista logistico la modalità di organizzazione delle giornate.

Come delineato nel titolo, il tema portante dell’edizione 2022 delle Giornate Nazionali sarà la promozione del benessere in un’ottica di genere. Si tratta di un tema di grande attualità, oggetto di ampio dibattito nelle istituzioni governative e nella società civile, le cui implicazioni si evidenziano nei contesti più vari, dal lavoro alla salute, dall’educazione alla partecipazione sociale. Costruire comunità attente e rispettose delle diversità di genere, all’interno delle quali ciascuna persona abbia le medesime opportunità di esprimere le proprie potenzialità e realizzare i propri obiettivi, deve rappresentare una meta perseguibile e non un’utopia. La Psicologia Positiva può contribuire a questo percorso mettendo a disposizione di ricercatori e professionisti i modelli, gli strumenti di indagine e gli interventi che nel corso degli ultimi decenni si sono dimostrati utili a supportare la crescita e lo sviluppo armonico dei singoli individui e della collettività nella complessità della realtà attuale, che chiama ad individuare nuovi linguaggi e modalità creative di relazione tra persone e gruppi.

A questo scopo, e come da consuetudine ormai consolidata negli anni, l’invito a partecipare alla XIV edizione delle Giornate Nazionali di Psicologia Positiva è esteso non solo a ricercatori e professionisti psicologi, ma anche a professionisti di area educativa, sanitaria, gestionale e sociale, nonché agli studenti interessati al tema.

Comitato Scientifico:  in via di definizione

Comitato organizzatore (Università Federico II): 

Segreteria Organizzativa SIPP: Claudia Redaelli

Le precedenti Giornate Nazionali si sono tenute in diverse università italiane, con grande successo di partecipazione e di condivisione di esperienze:

    • Università di Milano, 2007 “Costruire e condividere il benessere”
    • Università di Chieti, 2008 “Qualità della vita: prospettive a confronto”
    • Università di Roma – La Sapienza, 2009 “Psicologia dello sport e psicologia positiva a confronto”
    • Università di Bologna, 2010 “Psicologia positiva e medicina”
    • Università di Milano-Bicocca, 2011 “Il benessere nel quotidiano. Ricerche e pratiche a confronto”
    • Università di Milano-Bicocca, 2013 “Promuovere risorse nel cambiamento”

Vi aspetto al convegno!

Andrea Crocetti
Presidente SIPP


    * Non inserire riferimenti bibliografici né nel corpo del testo né alla fine.
    N.B.In calce al modulo, è possibile visionare un esempio di abstract.


    **I SIMPOSI prevedono 4-5 presentazioni relative ad un comune tema d’indagine. Il proponente è pregato di preparare un abstract di presentazione del simposio (max 150 parole) e di far compilare a ciascun oratore il presente modulo, comprensivo di abstract relativo al singolo intervento. Per i simposi, in alternativa, è possibile inviare un file unico a info [at] psicologiapositiva.it, facendo attenzione a inserire tutti le informazioni richieste nel form.

    POSTER

    I poster potranno essere presentati con PDF, Power point o analoghi, massimo 5 slides per un tempo totale di presentazione di 5 minuti.

    Sarà presente un moderatore per ogni sessione poster. Nel programma sono indicati le sessioni previste con orari. La sala Zoom per le sessioni poster sarà la numero 1.

    NON è necessario inviare le presentazioni anticipo, il moderatore renderà co-host chi presenta. Questo permetterà la condivisione dello schermo.

    PRESENTAZIONI ORALI

    Le presentazioni saranno in Power Point e/o PDF e avranno una durata di 15 minuti più 5 minuti di domande. Sarà presente un moderatore (host) nella sala assegnata alla presentazione di ciascun*, come da programma. NON è necessario inviare le presentazioni anticipo, il moderatore renderà co-host chi presenta. Questo permetterà la condivisione dello schermo.

    Benvenuto alle 14° Giornate Nazionali di Psicologia Positiva

    QUOTE DI PARTECIPAZIONE 

    Entro il 27 maggio 2022  Dopo il 27 maggio 2022
    Studenti, dottorandi e specializzandi Università di Pavia* Gratuito* Gratuito*
    Studenti, dottorandi e specializzandi altri atenei € 50 € 75
    Soci SIPP € 60 € 90
    Soci Aiamc € 70 € 100
    Non soci € 80 € 110
    Workshop post-congresso iscritti + € 40 + € 40
    Workshop post-congresso non iscritti**  € 60  € 60

    Le quote si intendono IVA inclusa.

    *Anche gli studenti, dottorandi e specializzandi dell’Università di Pavia dovranno compilare il modulo di consenso informato e inviare una attestazione del proprio status universitario a info [at] psicologiapositiva.it per finalizzare la propria iscrizione al convegno.

    **Nelle quote indicate è inclusa la quota associativa annuale obbligatoria alla Società Italiana di Psicologia Positiva in qualità di Socio Affiliato.

    COME PAGARE:

    BONIFICO BANCARIO

    Banco Popolare Società Cooperativa, indicando come causale «Convegno Milano Nome Cognome»

    IBAN:  IT85K0503401636000000044006

    PAYPAL

    ​paysipp [at] gmail.com

    PER FINALIZZARE L’ISCRIZIONE:

    Inviare una email a info [at] psicologiapositiva.it con allegati:

     

    La Conferenza è prevista ad oggi in modalità mista. Ma l’organizzazione si adeguerà alle nuove direttive che le istituzioni e l’Ateneo ospitante forniranno.

    Ci saranno interventi in presenza a Napoli fruibili però anche online.

    UNDER CONSTRUCTION

    Il congresso si terrà online venerdì 11 giugno dalle 9.00 alle 18.00 e sabato 12 giugno dalle 9.00 alle 13.00. Dalle 14.00 alle 18.00 di sabato 12, si terranno due workshop post-congressuali

    Main lectures

    Primo Lecturer

     

    Secondo Lecturer

    Tavola rotonda

    POSITIVITÀ DI GENERE

    Moderatore:

    Da definire

    Intervengono:

    Da definire

    Assemblea soci

    L’assemblea soci si terrà online dalle 18.00 alle 19.00

    Workshops - sabato 12 giugno 2021, ore 14.00-18.00

    WORKSHOP POST CONGRESSUALI 

    ​1.EDUCARE ALLA RESILIENZA di  Elena Carelli e Alice Lizzori (Università di Pavia)

    Si presenterà il costrutto della resilienza nella sua evoluzione, dall’attenzione alla sfera individuale fino alle più recenti evidenze di una resilienza multidimensionale, dinamica, sistemica ed ecologica. Verranno esaminati i fattori di rischio e di protezione legati alla resilienza. Verranno presentati esempi di interventi per promuovere la resilienza e il benessere psicologico, secondo le sei dimensioni del modello di Carol Ryff, classificandoli per strategie e destinatari e proposti modelli di intervento già sperimentati con bambini e adolescenti. Inoltre, si prevede uno spazio di approfondimento rispetto alla promozione della resilienza di docenti ed operatori in ambito educativo.

    Verranno proposti spunti, metodologie e strumenti di lavoro per progettare attività sul tema della resilienza e del benessere psicologico rivolte a persone di età compresa tra i 5 e i 13 anni, con l’obiettivo di fornire ai partecipanti gli strumenti per sviluppare ed accrescere nei bambini le competenze socio-emotive e la resilienza, i comportamenti positivi e prosociali, lo sviluppo di relazioni interpersonali costruttive e supportive e, più in generale, la salute mentale e il benessere. Particolare attenzione sarà dedicata ai bambini con Bisogni Educativi Speciali (BES) per favorirne l’inclusione e migliorarne il successo scolastico, l’impegno, la motivazione e l’apprendimento.

    ​2INVECCHIAMENTO POSITIVO: TEORIE E PRATICHE PER UNA FELICE LONGEVITÀ di Rita D’Alfonso (Direttivo Società Italiana di Psicologia Positiva)

    La rivoluzione demografica degli ultimi decenni ha indotto ad analizzare i fattori bio-psico-sociali legati ai processi di invecchiamento e in particolare quelli che possono promuovere un Invecchiamento Positivo.

    Il concetto di Invecchiamento Positivo si inserisce nella prospettiva di sviluppo lungo l’intero ciclo di vita, sottolineando potenzialità e risorse proprie di ogni età, in opposizione a stereotipi  legati all’ageismo, cioè la discriminazione di una persona in base alla sua età.

    In una dimensione agentica e non passiva dell’età anziana, il workshop propone un’analisi dei più importanti studi relativi all’Invecchiamento Positivo, mostrando i risvolti operativi che possono essere suggeriti dai differenti approcci.

    Saranno presentati diversi contributi, la teoria della Selezione Socio-Emozionale della Carstensen, gli studi sull’Invecchiamento di Successo di Rowe e Khan, i fondamentali contributi di Paul Baltes sull’Invecchiamento Ottimale, le ricerche sulla proattività di Kahana e Zahng e le analisi più recenti di Ryff e Zambianchi, che sottolineano l’importanza del senso di direzionalità e progettualità di vita, per mantenere l’integrazione alla vita sociale, la prospettiva di crescita e sviluppo personale, componenti del benessere psicologico eudaimonico.

    Particolare attenzione sarà dedicata al ruolo esercitato dalle abilità di organizzazione e di consapevolezza temporale (integrazione tra passato, presente, futuro) per rapportarsi in modo costruttivo all’esperienza del trascorrere del tempo ed essere in grado di progettare in senso positivo la propria biografia, componente essenziale di una felice longevità.

    PER INFORMAZIONI

    info [at] psicologiapositiva.it